Azienda

•    La BMCR viene creata per sviluppare lettori ottici e macchine speciali per potere valorizzare materiali che andrebbero in discarica o all’inceneritore, trasformandoli in materie prime da utilizzare per la realizzazione di nuovi manufatti.
•    Collabora con varie aziende internazionali per offrire le soluzioni tecnologicamente più avanzate per la vagliatura dei vari materiali.
•    Vengono studiati nuovi sistemi di separazione frazione leggera/frazione pesante per la selezione dei materiali.
•    Vengono progettate macchine per impianti di macinazione materie plastiche provenienti dalla raccolta rifiuti. Viene inoltre progettato il primo aprisacco che non rompe il materiale contenuto nel sacco, ma lacera il sacco.
•    Viene sviluppata la tecnologia NIR per la caratterizzazione dei polimeri.
•    Rafforza il proprio organico inserendo ingegneri per lo sviluppo delle tecnologie BMCR.
•    Realizza selezionatrici ottiche per polimero per materiali plastici provenienti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE, R2, R4).
•    Realizza selezionatrici ottiche per polimero e colore e per la caratterizzazione delle materie plastiche valutandone cariche ed additivi.

News
23.
ott
Novità presentate ad Ecomondo 2020 - Presentazione  selezionatrice ottica Black per polimeri Selezionatri
continua
11.
mar
Covid-19 - Facendo seguito alle misure in materia di Covid-19, si comunica che la ditta
continua